Weekend con cenni di variabilità sul centro

Buonasera. L’alta pressione attualmente insediata sul Mediterraneo andrà ad estendersi per molte centinaia di chilometri verso settentrione sull’Europa orientale, lasciando l’Italia temporaneamente un po’ esposta a leggeri disturbi da ponente. L’apertura della porta atlantica non porterà grandi cambiamenti sul centro, ma la giornata di domenica potrebbe essere leggermente compromessa da nubi e qualche fenomeno sparso. 

Nel corso della prossima settimana si attende invece un nuovo picco di caldo, per la rimonta di un promontorio nord-africano. 

Dettaglio dei prossimi giorni:

Sabato 06/07: tempo prevalentemente stabile, con passaggio di leggere velature al mattino. Dal pomeriggio aumentano le nubi sulla Sardegna, in estensione in tarda serata alle regioni tirreniche. 

Libeccio moderato sulle regioni peninsulari tirreniche nel pomeriggio, scirocco sul versante adriatico e sulla Sardegna. 

Temperature in aumento nei valori massimi. 

Domenica 07/07: tempo variabile. Passaggio di nuvolosità irregolare medio-alta, con prevalenza di velature. Nelle ore centrali della giornata possibili piogge sparse su tutto il territorio, in genere poco significative; verso sera possibile qualche pioggia più rilevante sulla Toscana nord-occidentale. 

Scirocco intenso sulla costa tirrenica, in rotazione a ostro sull’entroterra; ponente sulla Sardegna. 

Temperature in drastico calo sulla Sardegna centro-occidentale, in aumento su quella orientale. Massime generalmente in calo su gran parte del territorio peninsulare. 

Lunedì 08/07: addensamenti di nubi basse o nebbie sul versante tirrenico peninsulare al mattino. Stabile e prevalentemente soleggiato nel resto della giornata. 

Temperature in aumento nei valori massimi. 

Buona serata! 

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No