Vistoso calo termico sul centro

Buonasera. La saccatura affondata nei giorni scorsi sulla Penisola Iberica è in moto verso levante, con un esteso minimo di pressione al suolo che richiama forti correnti libecciali sul nostro territorio. Nel frattempo, dalla Valle del Rodano si immette nel Mediterraneo aria artica-marittima più fredda, con un forte contrasto dovuto alle due differenti masse d’aria che andrà a generare un passaggio instabile nelle prossime ore. 

Il calo termico sarà vistosissimo, dato che le temperature in quota scenderanno di oltre 10 gradi in poco tempo su molte zone del territorio. Le temperature massime che oggi hanno superato i +25°C sul versante adriatico, potrebbero non raggiungere +12/14°C domenica. 

 

Dettaglio dei prossimi giorni:

Sabato 02/12: passaggio instabile tra notte e mattino. Nelle ore notturne fenomeni irregolari anche a carattere temporalesco su Toscana, Umbria, zone interne delle Marche e Sardegna, localmente anche intensi sulle zone interne della prima regione, in graduale estensione al Lazio. Al mattino instabilità sul Lazio, in allontanamento da metà mattinata; ampie schiarite su tutto il resto del territorio, con fenomeni sparsi residui in particolare a ridosso delle aree montuose per il resto della giornata. 

Ventilazione intensa su tutto il territorio con libeccio in rotazione a ponente, molto forte sulle coste toscane. 

Calo termico sensibile durante le 24h. 

Domenica 03/12: Prevalenza di tempo soleggiato su gran parte del territorio, con residua variabilità soprattutto sul versante adriatico, con nubi localmente compatte a ridosso dei rilievi e piogge sparse possibili al mattino sulle coste abruzzesi e molisane. 

Venti in attenuazione, con maestrale sulla Sardegna e grecale sulle regioni peninsulari. 

Temperature in netto calo. 

Buona serata! 

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No