VERSO L’AVVENTO DELL’INVERNO METEOROLOGICO, LE CHANCES PER UN EPISODIO INVERNALE SU ALCUNE DELLE NOSTRE REGIONI SONO IN AUMENTO❄️


Fabio Fioramonti
Buonasera, rispetto a quanto ipotizzato nei giorni scorsi (https://www.naturalmeteo.it/regge-lipotesi-di-un-evento-dai-connotati-simil-invernali-sul-finir-del-mese/) aumentano le chances per assistere ad un episodio dai connotati squisitamente invernali specie sulle regioni centrosettentrionali entro la fine del mese di Novembre. L’ipotesi che stiamo analizzando giorno per giorno acquista credibilità col passare degli elaborati e della comparazione modellistica di riferimento. Anche nell’ultima emissione del modello europeo #Ecmwf si mette in risalto l’evoluzione di una massa d’aria fredda d’origine artica continentale con moto retrogrado Est-Ovest on evoluzione sugli stati centrali europei e parziale coinvolgimento delle regioni settentrionali. La dinamica nasce da un fisiologico rallentamento delle vorticità in sede polare coadiuvata alla formazione di un’alta pressione in sede scandinava, mentre un centro di bassa pressione con perno tra la penisola iberica e nordafrica fungerebbe da polo attrattore nei confronti del nocciolo di aria fredda sopra illustrato. La nostra penisola in questa dinamica sarebbe terra di scontro tra due masse d’aria ben distinte in grado di interagire tra di esse; a questo punto non sarebbe utopia supporre un evento nevoso a bassa quota sulle regioni settentrionali entro il 30Novembre. L’evoluzione successiva stante il quadro barico proposto farebbe ipotizzare l’isolamento del nocciolo di aria fredda in questione che evolverebbe in “cut off” ciclonico sul Mediterraneo occidentale con tutte le conseguenze perturbate simil invernali che ne concernono.

StepByStep

FF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.