Veloce perturbazione con deboli nevicate al nord

Buonasera e benvenuti ad un nuovo appuntamento con le previsioni meteo per il nord Italia. Le correnti settentrionali, che hanno seguito la perturbazione transitata fra venerdì e ieri al nord, hanno preparato il terreno per la caduta di neve fino a quote basse sulle regioni settentrionali, in particolare sui settori centro-occidentali. Il passaggio di una veloce perturbazione (illustrata nella mappa fonte Meteociel Gfs) fra la seconda parte di lunedì e la notte su martedì potrà generare nevicate a tratti fino alle aree pianeggianti, anche se si tratterà di fenomeni in generale deboli.

Previsioni per i prossimi giorni

– LUNEDI’ 4: già fra notte e mattino aumenterà la nuvolosità a partire dai settori occidentali, in estensione verso est, con ultime schiarite in nottata associate a locali banchi di nebbia in pianura. Dalla tarda mattinata le prime precipitazioni raggiungeranno Valle D’Aosta, Piemonte occidentale e meridionale e Liguria, con neve fino a quote di pianura sul Piemonte e fino a quote basse nell’entroterra ligure. Nel pomeriggio le precipitazioni, sempre di intensità debole, si estenderanno anche a Lombardia, ovest Emilia ed Appennino emiliano, mentre in serata raggiungeranno anche il nord-est. Le nevicate (deboli) potranno verificarsi inizialmente fino a quote di bassa collina, raggiungendo poi le zone pianeggianti, in particolar modo su medio basso Piemonte, sud-ovest milanese, pavese, lodigiano e ovest Emilia. I venti tenderanno a disporsi dai quadranti meridionali sui mari, ad eccezione della Liguria occidentale laddove si attiverà la tramontana scura, e le temperature risulteranno stazionarie nei valori minimi ed in diminuzione in quelli massimi.

– MARTEDI’ 5: nella notte i fenomeni, sempre di debole intensità, tenderanno a trasferirsi verso levante, interessando Liguria orientale, Emilia-Romagna, nord-est e Lombardia orientale, con neve a tratti fino in pianura ad eccezione di basso Veneto, Friuli Venezie Giulia e Romagna. Le precipitazioni risulteranno in veloce esaurimento, con tendenza a schiarite a partire dalle estreme regioni nord-occidentali nel corso della giornata, in lenta e progressiva estensione verso est dal pomeriggio. I venti tenderanno a ruotare dai quadranti settentrionali sul Ligure, mentre risulteranno temporaneamente meridionali sull’alto Adriatico; le temperature risulteranno stazionarie, al più in lieve aumento nei valori massimi all’estremo nord-ovest.

Per ora è tutto, vi auguro un buon inizio di settimana.

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.