Variabilità e temperature un po’ sotto media sul centro

Buonasera. Freddo di natura artico-continentale è piombato sull’Europa centrale, mentre la nostra penisola risulta parzialmente protetta dalla barriera alpina. Va a spostarsi verso levante l’area depressionaria responsabile del peggioramento delle scorse ore; perciò, la pressione andrà ad aumentare su tutto il territorio; tuttavia, il tempo rimarrà abbastanza variabile perché continuerà ad affluire lentamente aria fredda dai Balcani, e rimaniamo esposti a nuovi disturbi anche da ponente. 

Dettaglio dei prossimi giorni:

Martedì 09/01: molte nubi sul versante adriatico e sulla Sardegna, con piogge sparse a carattere di rovescio sulle aree centro-settentrionali di quest’ultima regione. Al mattino molte nubi sulle coste laziali, in estensione all’entroterra da tarda mattinata, con possibilità di qualche debole precipitazione sparsa, nevosa da 1000/1200m. Qualche occasionale precipitazione anche sulle regioni adriatiche, a carattere nevoso da circa 600m. Perlopiù soleggiato su Toscana ed Umbria. 

Grecale sulle regioni peninsulari, maestrale sulla Sardegna meridionale. 

Temperature in calo, con gelate al mattino su Toscana ed Umbria. 

Mercoledì 10/01: progressivo incremento delle nubi durante la giornata, con cieli molto nuvolosi o coperti. Possibile qualche debole pioggia isolata durante la giornata, mentre peggiorerà nella seconda parte della giornata a partire dalla Sardegna, con piogge da sparse a diffuse in locale estensione verso sera alle regioni tirreniche. 

Temperature in lieve calo nei valori massimi. 

Buona serata! 

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Un commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No