Tempo instabile fino a lunedì al nord

Buongiorno e benvenuti ad un nuovo appuntamento con le previsioni meteo per il nord Italia. Fino a lunedì la bassa pressione presente in Atlantico (illustrata nella mappa fonte Meteociel Gfs) continuerà ad influenzare le vicende meteo del settentrione, con piogge a tratti intense alternate a pause.

Previsioni per i prossimi giorni

– DOMENICA 31: sono previste condizioni di cielo molto nuvoloso o coperto, con parziali schiarite sulle aree pianeggianti nel pomeriggio; in mattinata sono previste precipitazioni a tratti intense su tutto il nord-ovest, in estensione al nord-est ed all’Emilia centro-occidentale. Da metà giornata le piogge tenderanno a concentrarsi dalle zone pedemontane verso nord su Piemonte e Lombardia, indebolendosi, mentre insisteranno al nord-est; sulle basse pianure rinforzerà la ventilazione da sud (marino), così come sui mari laddove prevarrà ancora una volta lo scirocco. In serata un nuovo peggioramento raggiungerà il nord-ovest ed i rilievi alpini in generale, con nuove precipitazioni. Le temperature saliranno leggermente nei valori minimi, calando lievemente in quelli massimi, con quota neve intorno ai 2.000 metri ed a quote leggermente inferiori solo su Piemonte e Valle D’Aosta.

Seguici sul nostro canale whatsapp, in modo da non perderti i nostri contenuti -> PREMI QUI

– LUNEDI’ 1: il cielo si manterrà inizialmente molto nuvoloso o coperto, con tendenza a schiarite da metà mattinata a partire dalle basse pianure piemontesi, in estensione alle restanti aree pianeggianti del nord-ovest; nella notte sono previste precipitazioni su tutti i settori, ad eccezione delle basse pianure orientali e dell’Emilia-Romagna centro-orientale. In mattinata le piogge tenderanno a concentrarsi sui rilievi alpini, prealpini ed appenninici, oltre che su tutto il nord-est, mentre nel pomeriggio instabilità a seguito del passaggio del fronte potrà dare luogo a rovesci o temporali a partire dalla Lombardia nord-occidentale, con spostamento degli stessi verso levante e piogge più continue all’estremo nord-est. Le temperature sono previste in lieve calo, con quota neve in leggera discesa rispetto al giorno precedente; la ventilazione risulterà inizialmente fra moderata e forte da sud-ovest (libeccio) sui mari, tendente ad assumere componente più occidentale sul finire della giornata. Sulle basse pianure continuerà a soffiare il marino, in particolar modo fra alessandrino e pavese.

Per ora è tutto, vi auguro una buona Pasqua e ci aggiorniamo domani con ulteriori dettagli sulla giornata di Pasquetta.

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No