Tempo in prevalenza stabile sul centro

Buonasera. Un robusto anticiclone si posiziona a ponente dell’Italia, con i massimi a ridosso della Penisola Iberica, mentre un debole cavo d’onda sarà artefice di qualche temporaneo lieve disturbo sul nostro territorio. La graduale espansione dell’alta pressione verso levante provocherà un ulteriore incremento della stabilità nei prossimi giorni, con anomalie di geopotenziale che diverranno molto marcate sul Mediterraneo occidentale e di conseguenza giornate soleggiate e abbastanza tiepide. 

Dettaglio dei prossimi giorni:

Martedì 23/01: nella notte debole instabilità sparsa, con annuvolamenti e qualche pioggia sparsa, in esaurimento entro il mattino, con il sopraggiungere di schiarite. La giornata proseguirà prevalentemente soleggiata e stabile. 

Lieve avvezione fredda con associato rinforzo del maestrale su coste adriatiche, Sardegna e coste tirreniche. 

Temperature generalmente stazionarie o in leggero calo nei valori massimi sulle interne adriatiche. 

Mercoledì 24/01: transito di nuvolosità alta poco influente, in locale addensamento dalle ore pomeridiane. Presenza di locali nebbie o nubi basse sulla Toscana interna. 

Temperature in aumento nei valori massimi, in leggero calo nei minimi. 

Giovedì 25/01: tempo stabile e in prevalenza soleggiato, salvo nebbie e addensamenti di nubi basse sul versante tirrenico. 

Temperature in leggero calo nei valori massimi sulle regioni tirreniche, in aumento altrove, marcatamente nei valori massimi sulla Sardegna. 

Buona serata! 

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No