Tempo in netto peggioramento sul centro

Buonasera. Una breve parentesi di maggior stabilità è stata offerta in queste ore dall’allontanamento della saccatura responsabile dell’ultimo leggero incremento di instabilità; tuttavia, sul settore mediterraneo non avrà modo di consolidarsi l’alta pressione, che verrà, durante la giornata di venerdì, rapidamente sostituita da una circolazione instabile. A seguito di un rinforzo del libeccio e al transito di intensa nuvolosità stratificato si avrà quindi il sensibile peggioramento delle condizioni meteorologiche sul centro Italia, che seppur di breve durata, potrebbe aprire la strada ad un lungo periodo più dinamico. 

Dettaglio dei prossimi giorni:

Giovedì 22/02: progressivo incremento delle nubi, prevalentemente stratificate medio-alte, gradualmente più intense nel corso della giornata. Qualche debole fenomeno sparso potrebbe interessare la Toscana settentrionale e soprattutto nord-occidentale, più dalla sera, con neve a partire in genere da 1400m. 

Libeccio su tutto il territorio, moderato dalle ore pomeridiane su Molise, Umbria e Toscana, e con raffiche molto intense sui crinali appenninici. 

Temperature in calo nei valori massimi sul versante tirrenico, in aumento su quello adriatico.  

Venerdì 23/02: sensibile peggioramento delle condizioni meteorologiche durante la giornata, con picco del maltempo verso sera su buona parte del territorio. Al mattino piogge dapprima su Toscana e Sardegna, in rapida estensione al resto del versante tirrenico e aree limitrofe appenniniche, con fenomeni da sparsi a diffusi durante il pomeriggio e alla sera, anche localmente significativi ed a carattere temporalesco. Il tempo tenderà, tuttavia, a migliorare già prima della mezzanotte su Sardegna e Toscana. Neve in Appennino prima da 1700/1800m, in vistoso calo all’ingresso dell’aria più fredda, quando però i fenomeni si attenueranno.  

Ostro anche teso su buona parte del territorio, in attenuazione e rotazione a ponente dalla sera su Sardegna e coste toscane. Ancora garbino sul versante adriatico.  

Temperature in genere stazionarie negli estremi, ma in calo deciso dalla tarda serata su Sardegna e Toscana. 

Buona serata!

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No