Home Previsioni ed analisiCentro Italia Tempo ancora variabile sul centro

Tempo ancora variabile sul centro

by Valerio Mallone
Previsioni meteo centro Italia

Tempo ancora variabile sul centro

Buonasera! Dopo il peggioramento che ha interessato e sta tutt’ora interessando il nostro territorio, nel week-end è previsto tempo ancora variabile sul centro, con delle piogge, che saranno però intervallate da fasi più soleggiate.

Previsioni meteo centro Italia
Fonte: meteociel (modello gfs)

La depressione a nord dell’Italia causa l’ingresso di correnti umide nel Mediterraneo, con conseguente instabilità anche sul nostro territorio e tempo non proprio costantemente soleggiato. Su alcune zone potrebbero presentarsi anche dei fenomeni più consistenti, soprattutto a ridosso dell’Appennino. Ma in quali regioni? E in quali giorni? 

Analisi nel dettaglio:

Sabato 23/04: fino al pomeriggio nuvolosità variabile su tutto il territorio, con maggiori addensamenti su Toscana e Umbria. Al mattino prevalenza di cielo sereno su Lazio, Abruzzo, Molise e Sardegna, con aumento delle nubi da metà giornata, soprattutto a ridosso dei rilievi. Dalla sera tempo in peggioramento sulla Toscana, con nuvolosità molto intensa e precipitazioni prevalentemente a carattere temporalesco, in questo caso anche forti a ridosso dell’Appennino e delle Alpi Apuane (Lunigiana, Garfagnana, Pistoiese), mentre più isolate e deboli sul resto della regione. Nubi in aumento anche su Sardegna e Umbria, con solo occasionali fenomeni. 

Venti dai quadranti meridionali, generalmente moderati su tutto il territorio, ma con raffiche localmente forti su Sardegna, alto Lazio e Toscana meridionale e costiera. 

Temperature in forte aumento su tutto il territorio, con massime che supereranno su molte zone i +20 gradi.

Domenica 24/04: nella notte possibili piogge su Toscana, Umbria, Marche e Lazio, con accumuli generalmente deboli, maggiori a ridosso dell’Appennino. Probabile anche qualche temporale. Miglioramento sulla Toscana e sulle Marche dal mattino, mentre ancora possibili fenomeni su Lazio, Appennino abruzzese e molisano e Umbria, in particolare sulla prima regione. Dal pomeriggio nuovo peggioramento sulla Toscana, con temporali anche di forte intensità, soprattutto sul nord-ovest della regione. Precipitazioni in estensione anche all’Umbria, alle Marche e sull’alto Lazio in serata, ma tendenzialmente di minore intensità e più isolate. 

Forte libeccio sulla Toscana e sulla Sardegna, con raffiche fino a 60-70 km/h. Vento sostenuto anche sull’Umbria e sulle zone interne di Marche e Abruzzo. 

Temperature in calo sulle regioni tirreniche, in ulteriore aumento su Abruzzo, Molise e est Sardegna. 

Lunedì 25/04: variabile su tutto il territorio, con piogge a carattere di rovescio sparse sulla Toscana e nubi piuttosto compatte. Sulle altre regioni inizio con cielo sereno o poco nuvoloso, con nuvolosità in intensificazione nel pomeriggio e formazione di qualche rovescio sparso sulle zone interne. Meno instabile sulla Sardegna, con prevalenza di cielo sereno per tutta la giornata. 

Temperature stazionarie o in lieve diminuzione su Abruzzo e Sardegna.

La settimana dovrebbe proseguire con stabilità e solo poche nubi, ma meglio attendere un po’ e scrivere un nuovo aggiornamento. 

Buona serata! 

Tutte le nostre previsioni per il Centro, le trovate qui: previsioni centro Italia.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Related Posts

Leave a Comment

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito, acconsentite al nostro utilizzo dei cookie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: