Si preannuncia un Weekend da lupi: piogge incessanti e nevicate molto abbondanti su Alpi, Prealpi e Appennino settentrionale

Buon Giovedì, non è più tempo di anticicloni persistenti ed anomali sulla nostra penisola, l’atmosfera su questo finir di Febbraio ha ritrovato quella dinamicità “old style” che ne consente fasi di maltempo a più riprese su un’ampia fetta di territorio nazionale, tale dinamicità viene indotta da un unico comune denominatore chiamatosi flusso perturbato proveniente dall’oceano Atlantico.

Neanche il tempo di smaltire l’ultimo transito perturbato responsabile della fase di maltempo che ha impegnato diverse regioni all’esordio di questa settimana, volgendo lo sguardo al tempo atteso nel prossimo Weekend (Ven 1 Marzo-Domenica 3 Marzo) ecco che un altro sistema frontale è pronto a fare il suo ingresso sul Mediterraneo, accompagnato da foriere ed umide correnti di richiamo di Scirocco e Lib3eccio, le quali dispenseranno un nuovo carico di piogge e nevicate su buona parte delle nostre regioni, con particolare riferimento a quelle di Nord Ovest e centrali tirreniche.

Seguici sul nostro canale Whatsapp, per rimanere sempre aggiornato. PREMI QUI

La fase atmosferica nuovamente perturbata attesa a partire dalla giornata di Venerdì trae origine da un nuovo fronte perturbato a carattere freddo che evolverà in sede francese, il quale darà vita tra Sabato e Domenica alla formazione di un vortice di bassa pressione che si approfondirà tra Mar Ligure e Corsica, richiamando a se umide correnti di provenienza meridionale sui nostri bacini di mare di Ponente.

⚠️Le regioni esposte a questo tipo di richiamo saranno coinvolte da una fase di maltempo di tipo severo, con piogge spesso a carattere di rovescio di tipo continuo con poche pause precipitative, ed andranno ad esaltarsi laddove le umide correnti meridionali incontreranno lo sbarramento orografico indotto dai rilievi prealpini ed appenninici (settori pedemontani di Piemonte, Lombardia e Liguria).

🌧 Ragion per cui, i settori d’Italia ove sarà necessario monitorare la situazione per eventuali rischi di tipo idraulico ed idrogeologico saranno : Piemonte, Lombardia, Liguria di Levante, Alta Toscana ove entro Domenica 3 Marzo sono attesi accumuli pluviometrici compresi tra 80/110mm di pioggia.

❄️ La neve cadrà abbondante su buona parte della catena montuosa alpina da Ovest ad Est a quote di media montagna (1000/1300m) con accumuli rilevanti e nell’ordine di 40/50cm nelle località poste al di sopra dei 1200m, accumuli addirittura superiori ai 60/70cm in località poste al di sopra dei 1500m di quota.

Seguiranno in pagina ulteriori articoli di previsione nel dettaglio.

Seguici sul nostro canale Whatsapp, per rimanere sempre aggiornato. PREMI QUI

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No