Residua locale variabilità e fine settimana stabile sul centro

Buonasera. La temporanea regressione dell’anticiclone porta un nuovo leggero aumento della variabilità su parte del centro. Un’area depressionaria scivola dall’Europa centrale verso i Balcani, interessando marginalmente anche il nostro settore, disponendo in particolare le correnti dai quadranti settentrionali; si avrà, perciò, l’afflusso di aria più fresca che favorirà un temporaneo calo termico su tutto il territorio. 

Lo scivolamento dell’area depressionaria sarà rapido; pertanto, già nel fine settimana si tornerà ad avere tempo completamente stabile e soleggiato.

 

Dettaglio dei prossimi giorni:

Venerdì 17/11: nelle ore notturne instabilità irregolare sulle regioni tirreniche, con piogge sparse su Lazio e Toscana, in cessazione entro il mattino. Ampie schiarite. Dal pomeriggio maggiore variabilità sul versante adriatico, con qualche pioggia verso sera su Abruzzo e Molise (escluse aree appenniniche). 

Ponente al mattino, teso su coste tirreniche e Sardegna, in rotazione a maestrale dal pomeriggio su tutto il territorio, anche intenso verso sera sulle coste abruzzesi e molisane e sulla Sardegna. 

Temperature in temporaneo aumento sul versante adriatico, in calo dalla sera, stazionarie altrove. 

Sabato 18/11: tempo ovunque stabile e soleggiato. Maestrale sulla Sardegna meridionale. 

Temperature in calo, soprattutto nei valori minimi. 

Domenica 19/11: tempo stabile, seppur con nuvolosità prevalentemente alta e sterile a tratti in addensamento. 

Temperature stazionarie sul versante tirrenico, in aumento nei valori massimi su Sardegna e regioni adriatiche. 

Buona serata! 

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No