Prosegue il periodo stabile sul centro

Buonasera. L’alta pressione continua a dominare lo scenario sul nostro settore ed in genere sull’Europa occidentale. L’anticiclone che attualmente ci interessa presenta i massimi di pressione sul Golfo di Biscaglia, lasciandoci quindi temporaneamente esposti a correnti nordorientali più secche ma non fredde; nelle prossime ore il campo anticiclonico inizierà ad “accasciarsi” sul Mediterraneo, con un cambio di correnti che si materializzerà in corrispondenza dell’inizio della prossima settimana. 

Torneranno quindi nubi basse e nebbie sul versante tirrenico, in un contesto, tuttavia, ancora molto stabile.

Dettaglio dei prossimi giorni:

Sabato 03/02: giornata ovunque stabile e soleggiata. Al mattino qualche locale nebbia sul versante tirrenico. 

Maestrale moderato sulle coste tirreniche nel pomeriggio. 

Temperature senza variazioni di rilievo, sopra la media. 

Domenica 04/02: stabile, con addensamenti di nuvolosità bassa sul versante tirrenico, soprattutto sulla Toscana e Umbria centro-settentrionali e localmente sulle coste laziali. 

Vento di ponente moderato sulla Sardegna. 

Temperature senza variazioni di rilievo. 

Lunedì 05/02: frequenti addensamenti di nubi basse a ridosso del versante tirrenico, più consistenti al mattino. Soleggiato sul versante adriatico. 

Temperature in leggero calo nei valori massimi sul versante tirrenico, in lieve aumento sul versante adriatico e sulla Sardegna orientale, con picchi oltre i +20°C in quest’ultimo caso. 

Martedì 06/02: ancora addensamenti di nuvolosità bassa sul versante tirrenico, con progressivo aumento di velature durante la giornata. 

Temperature in calo. 

Buona serata. 

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No