Home Previsioni ed analisi Piogge e temporali sul centro

Piogge e temporali sul centro

by Valerio Mallone

Piogge e temporali sul centro

Buonasera. Prosegue questa fase di variabilità sul centro, con piogge e temporali previsti prima di una probabile rimonta dell’anticiclone nel week-end. L’Europa è sotto il dominio di una vasta area depressionaria, con associate temperature al di sotto delle medie stagionali anche sul nostro territorio. 

Fonte Meteociel

Almeno fino a sabato il tempo rimarrà piuttosto instabile su tutte le regioni del centro, con possibilità di piogge che localmente su alcune zone potrebbero essere anche abbondanti. Saranno certamente favorite le regioni tirreniche, poiché le correnti proverranno sempre da ovest o sudovest. 

Vuoi avere informazioni accurate sul meteo della tua città? Ecco le migliori stazioni metereologiche consigliate dal team NaturalMeteo

Nel dettaglio:

Mercoledì 28/09: peggiora a partire dalla Sardegna, dove già nel corso della mattinata sono possibili piogge e temporali, in particolare sulle aree centro-settentrionali della regione. La nuvolosità tenderà ad aumentare su tutto il territorio peninsulare durante la giornata, con piogge generalmente di debole o moderata intensità, prima sulla Toscana centro-settentrionale, poi in estensione verso sera al Lazio e parte dell’Umbria. Occasionalmente queste precipitazioni potrebbero essere accompagnate da fulminazioni e quindi assumere carattere temporalesco; la probabilità è maggiore sulle coste. 

Venti localmente forti da ovest/nordovest sulla Sardegna e sulla Toscana occidentale. 

Temperature in generale lieve calo su tutte le regioni, ad eccezione di Abruzzo e Molise. 

Giovedì 29/09: molto instabile sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna, con piogge da sparse a diffuse possibili per tutta la giornata ed in particolare dal pomeriggio, anche a carattere temporalesco. Da tenere in conto la possibile influenza dell’ombra pluviometrica della Corsica su gran parte della Toscana (Grosseto, Siena, Arezzo), con conseguente maggiore stabilità e maggiori aperture rispetto alle altre zone. Tuttavia, il cambiamento di posizione del minimo di bassa pressione nel corso dei nuovi aggiornamenti potrebbe cambiare le carte in tavole e vanificare questa ipotesi. Possibile qualche scavalcamento dell’Appennino con qualche occasionale debole pioggia anche su Marche e Abruzzo, dove prevarrà tempo più asciutto. 

Temperature stazionarie, in aumento nei valori massimi sulle regioni adriatiche, con picchi locali fino a +27/28°C in pianura, sotto l’effetto del garbino. 

Venerdì 30/09: ancora tempo perturbato sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna, in particolare sul Lazio, dove potrebbero persistere piogge per gran parte della giornata. Piogge probabili anche sulla Toscana, ma parte della regione, insieme a parte dell’Umbria, potrebbero rimanere nuovamente in parziale ombra pluviometrica dalla Corsica. Più asciutto sul versante adriatico, con solo occasionali sconfinamenti sulle Marche. 

Temperature stazionarie o in lieve aumento. Garbino sul Molise. 

Buona serata!

Voglia di avventura? Scopri i migliori prodotti amazon per le tue escursioni

Condividi l’articolo

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

Unisciti alla nostra chat Telegram: https://t.me/+UzpjlCNDONu7NPuI
o al canale (senza commenti e segnalazioni) Telegram:
https://t.me/NaturalMeteoUfficiale

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Related Posts

Leave a Comment

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: