Perturbazione in avvicinamento al nord

Buonasera e benvenuti ad un nuovo appuntamento con le previsioni meteo per il nord Italia. L’alta pressione che ha interessato nell’ultima settimana il settentrione sta per cedere il passo ad una perturbazione in arrivo dall’Atlantico (come da mappa fonte Meteociel Gfs), la quale porterà precipitazioni su buona parte del territorio.

Previsioni per i prossimi giorni

– GIOVEDI’ 22: la nuvolosità guadagnerà terreno sulle regioni settentrionali, con passaggio a cielo perlopiù coperto, a parte residue aperture sulla Romagna. Dalla mattinata deboli precipitazioni intermittenti interesseranno i rilievi alpini e prealpini, oltre alle pedemontane lombarde e la Liguria; nel corso della giornata e soprattutto in serata le piogge si intensificheranno su buona parte del nord, ad eccezione dell’Emilia-Romagna e del Piemonte sud-occidentale, risultando più continue su Liguria e medio-alta Lombardia. Le temperature caleranno nei valori massimi, con ventilazione meridionale sui mari e quota neve in generale intorno ai 1.500 metri e a quote più basse sull’alto Piemonte, laddove però le precipitazioni risulteranno più deboli. Aumenterà la ventilazione sui mari, con intensità in generale moderata e provenienza da sud; attenzione alla ventilazione da Libeccio anche sull’Appennino emiliano-romagnolo e da meridione su alto Oltrepò pavese e alessandrino.

Seguici sul nostro canale whatsapp, in modo da non perderti i nostri contenuti -> PREMI QUI

– VENERDI’ 23: nella notte ed in mattinata saranno possibili precipitazioni su tutti i settori, ad eccezione dell’Emilia-Romagna centro-orientale; le piogge risulteranno più intense su Lombardia, Liguria e Friuli Venezia Giulia. Nel corso della giornata le precipitazioni tenderanno lentamente ad attenuarsi a partire dai settori occidentali, mentre proseguiranno fino a sera sulle zone orientali. Le temperature sono previste in lieve diminuzione, con vento in progressiva rotazione dai ovest-sud-ovest sul Ligure e forte Scirocco sull’alto Adriatico; la quota neve tenderà ad abbassarsi fin verso i 1.000-1.200 metri.

– SABATO 24: proseguiranno le condizioni di cielo molto nuvoloso, con precipitazioni a tratti più probabili sui rilievi alpini, prealpini e adiacenti aree pedemontane, oltre che sulla Liguria; la ventilazione sarà sempre presente, dai quadranti meridionali, con temperature in diminuzione e quota neve in calo fin verso i 600-800 metri.

Per ora è tutto, vi auguro un buon proseguimento di settimana.

Seguici sul nostro canale whatsapp, in modo da non perderti i nostri contenuti -> PREMI QUI

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No