Crea sito

NUOVO PEGGIORAMENTO DA LIBECCIO

Buon inizio settimana a tutti voi! Un nuovo peggioramento del tempo, pilotato da intense correnti da sud-ovest, è in procinto di coinvolgere tutto il nord Italia. Un lunedì quindi che risulterà perturbato su tutto il settentrione, con le regioni centro-orientali nettamente più coinvolte di quelle occidentali, eccezion fatta per la Liguria di levante, particolarmente esposta alle correnti da Libeccio.

PREVISIONI NORD ITALIA:

  • LUNEDI’ 24: già in mattinata, le piogge si estenderanno dalla Liguria al resto del nord ed all’alta Toscana (a parte Piemonte occidentale e Valle D’Aosta, più in ombra pluviometrica rispetto alle correnti da sud-ovest). Fino al tardo pomeriggio saranno possibili rovesci su tutti i settori, tranne su Valle D’Aosta, Piemonte orientale e Liguria occidentale, dove le deboli piogge andranno ad attenuarsi velocemente nel corso della giornata. I quantitativi più ingenti di pioggia si registreranno su Liguria di levante, alta Toscana, Emilia occidentale, centro-est Lombardia, basso Trentino, Veneto e Friuli Venezia Giulia, con quest’ultima come regione in assoluto più colpita (a fine post trovate la mappa, fonte Meteociel Arome, con gli accumuli pluviometrici previsti fino a domani sera compresa, dove si nota nettamente la distribuzione delle precipitazioni da sud-ovest). Dal tardo pomeriggio, le precipitazioni si concentreranno ad est attenuandosi a partire da Piemonte orientale e Lombardia occidentale.
  • MARTEDI’ 25: netto miglioramento della condizioni ovunque, a parte residua instabilità sui rilievi del nord-est, soprattutto nel pomeriggio; il cielo si presenterà spesso sereno o poco nuvoloso, con possibile breve fase di vento da nord sulle pedemontane tra comasco, varesotto e sulla Valchiavenna in estensione alle alte pianure lombarde. Temperature in aumento.
  • MERCOLEDI’ 26: ad iniziali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso, farà seguito un aumento della copertura da ovest verso est, con lieve rischio di brevi rovesci solo su arco alpino occidentale, Orobie e Trentino Alto Adige.
  • TENDENZA SUCCESSIVA: la giornata di giovedì sarà probabilmente simile a quella precedente, con però maggior tendenza a brevi rovesci pomeridiani sui rilievi del nord-est; tra venerdì e sabato, invece, è possibile l’affermazione di un blando campo di alta pressione, soprattutto sul nord-ovest (da confermare).

A presto e buona settimana a tutti!

Simone

Venite a trovarci anche sul nostro canale YouTube; iscrivetevi e attivate la campanella 🔥🤩😎

https://youtube.com/shorts/_hHS7Gpfgkg?feature=share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.