Lieve strappo all’alta pressione al nord

Buonasera e benvenuti ad un nuovo appuntamento con le previsioni meteo per il nord Italia. Nei prossimi giorni la rotazione delle correnti da nord-est si contrapporrà alla presenza di un campo di alta pressione sull’Europa occidentale (come da mappa fonte Meteociel Gfs): il tutto si tradurrà in una fase più ventosa sui mari, con precipitazioni che raggiungeranno principalmente l’Emilia-Romagna, mentre soprattutto all’estremo nord-ovest il tempo si manterrà più soleggiato.

Previsioni per i prossimi giorni

– MARTEDI’ 21: sono previste condizioni di cielo poco nuvoloso (a tratti parzialmente nuvoloso) su Valle D’Aosta, Piemonte (escluso l’angolo sud-orientale) e nord-ovest della Lombardia, con copertura nuvolosa in aumento procedendo verso est-sud-est; precipitazioni fra deboli e moderate saranno possibili su Emilia-Romagna, bassa Lombardia, alessandrino, basso Veneto e Liguria centro-orientale. I venti rinforzeranno da est sull’alto Adriatico, e da nord-nord-est sul Ligure, con temperature stazionarie al nord-ovest ed in calo altrove nei valori massimi.

– MERCOLEDI’ 22: residui annuvolamenti interesseranno l’Emilia-Romagna fra notte e mattina, con possibili precipitazioni comunque in attenuazione; altrove il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso, con possibili nebbie sulle aree pianeggianti e rinforzo della ventilazione da nord-est su Alpi, Prealpi e adiacenti aree pedemontane. Nel corso della giornata nuvolosità a tratti sarà presente sulla Romagna, con ampie aperture altrove. I venti si disporranno da nord-est di intensità moderata sui mari e le temperature registreranno una lieve generale risalita.

Per ora è tutto, vi auguro un buon proseguimento di settimana.

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No