Home Previsioni ed analisiCentro Italia L’anticiclone riprende forza anche sul centro

L’anticiclone riprende forza anche sul centro

by Valerio Mallone

L'anticiclone riprende forza anche sul centro

Buonasera! Dopo qualche giorno instabile per le zone interne, l’anticiclone riprende forza anche sul centro. Nei prossimi giorni quindi non ci sarà più la formazione dei temporali pomeridiani, che nelle scorse ore hanno localmente causato anche dei disagi.

Si tratterà ancora una volta dell’anticiclone africano; infatti si andrà ad espandere un’area ciclonica verso la penisola iberica e la Francia, che consentirà all’anticiclone di fare qualche passo verso est, sufficiente per far aumentare le temperature e porre fine all’instabilità pomeridiana sul nostro territorio. Nel corso della nuova settimana si andrà poi verso una nuova intensa ondata di caldo.

Fonte: meteociel (modello GFS)

Il tanto desiderato anticiclone delle Azzorre invece (decisamente più mite dell’africano), rimarrà in Atlantico estendendosi verso nord. 

Il tempo nel week-end e ad inizio settimana

Nel week-end: su tutte le regioni splenderà il sole, con qualche nube a sviluppo diurno a ridosso dei rilievi sia sabato che domenica, senza fenomeni previsti. 

Le temperature non dovrebbero subire variazioni di rilievo; potrebbero solo calare un po’ sulla Sardegna. Sulle pianure delle regioni tirreniche si potrebbero superare diffusamente i +33/34°C e localmente anche i +35°C, soprattutto sabato, ma si tratterà, ad eccezione delle zone costiere, di caldo torrido, non afoso. 

Sarà più “fresca” la fascia adriatica, con massime quasi sempre inferiori (anche se di poco) ai +30°C in pianura. 

Ad inizio settimana: già da lunedì si farà sentire l’aumento termico che interesserà tutto il territorio, con il superamento della soglia di +20°C alla quota di riferimento di 850hPa su diverse zone. Il cielo rimarrà probabilmente almeno fino a martedì sereno o poco nuvoloso ovunque, ma le temperature diverranno sempre più elevate su quasi tutto il territorio. 

Le regioni che risentiranno di più di questa nuova scaldata saranno quelle adriatiche, poiché nel week-end le massime rimarranno più basse: l’aumento termico infatti tra domenica e lunedì potrebbe su alcune zone essere anche di 4/6 gradi. 

Fonte: meteociel (modello GFS)

I modelli matematici sono ancora un po’ discordanti comunque sull’entità di questa nuova ondata di caldo, ma soprattutto sulla durata. Probabilmente qualche zona della Sardegna potrebbe di nuovo superare i +40°C, già martedì, ma bisogna attendere che le carte siano più precise. Su qualche carta appare addirittura una temperatura di +28°C a 850hPa (circa 1600m in questo caso), ma come già detto, servono conferme e ne riparleremo nel prossimo articolo. 

Buon fine settimana! 

Tutte le nostre previsioni per il Centro, le trovate qui: previsioni centro Italia.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Related Posts

Leave a Comment

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito, acconsentite al nostro utilizzo dei cookie.