Inizio anno mite per il periodo al nord

Buonasera e benvenuti ad un nuovo appuntamento con le previsioni meteo per il nord Italia. L’inizio del 2024 risulterà mite per il periodo sul settentrione, con correnti mediamente occidentali (come da mappa fonte Meteociel Gfs). Un cambiamento potrebbe avvenire a partire dall’Epifania, ma in questo momento è prematuro parlarne, ci aggiorneremo in seguito.

Previsioni per i prossimi giorni

– LUNEDI’ 1: le ultime precipitazioni interesseranno il nord-est in nottata, per poi attenuarsi velocemente. Nella prima parte del giorno avanzeranno le schiarite da ovest, con possibile passaggio di velature, mentre nebbie o nubi basse potranno essere presenti sulle pianure; fra pomeriggio e sera il cielo diverrà sereno o poco nuvoloso sui rilievi, con nuova formazione di foschie o nuvole basse sulle aree pianeggianti. Le temperature risulteranno in generale aumento nei valori massimi ed i venti sono previsti deboli sui mari, con rinforzi dai quadranti meridionali al largo del Ligure.

– MARTEDI’ 2: sono previste condizioni di cielo generalmente nuvoloso o molto nuvoloso su tutti i settori, con possibili precipitazioni sulla Liguria di levante e, in serata, sull’arco alpino occidentale, dove risulteranno nevose al di sopra dei 1.500-1.700 metri. I venti rinforzeranno da sud-ovest (Libeccio) sul Ligure e sull’Appennino emiliano-romagnolo, mentre risulteranno più deboli sull’alto Adriatico; le temperature sono previste invece in lieve calo nei valori massimi.

Per ora è tutto, vi auguro un buon 2024 ed un buon inizio di settimana.

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.