Incidente Lago Maggiore: tromba d’aria o downburst?

Incidente Lago Maggiore: tromba d'aria o downburst?

Buongiorno,

oggi vorrei parlarvi della tragedia accaduta Domenica 28 maggio 2023 sul Lago Maggiore, tra Lisanza e Sesto Calende (Varese).

Per chi non sapesse nulla o poco sull’accaduto, Domenica 28 maggio, durante il tardo pomeriggio, l’arrivo di un forte temporale con violente raffiche di vento, ha causato il ribaltamento di una barca e la morte di 4 persone, nelle acque del lago davanti a Lisanza (VA). Vi lascio l’articolo di VareseNoi in cui spiega i fatti nel dettaglio.

Per parecchi giorni, ma anche tutt’ora, c’è stata molta confusione sulla natura di questo evento. I titoloni dei giornali  collegavano il disastro ad una tromba d’aria (o tornado); in realtà ciò è riconducibile al fenomeno chiamato downburst. Non storcete il naso per questa terminologia inglese ma, ad ora, è l’unico termine corretto.

 

downburst lago maggiore
Vista da lontano del downburst, dalla sponda piemontese del lago. Fonte Lorenzo Alberganti

 

Nel tardo pomeriggio, intorno alle 18:00, un’intensa cella temporalesca, in arrivo dal Comasco, con moto est-ovest, ha coinvolto con forza la sponda meridionale del Lago Maggiore.

 

incidente lago maggiore
Forte cella temporalesca sul Comasco in direzione verso ovest. Fonte MeteoSvizzera

 

Quest’intensa cella temporalesca, ha scatenato forti venti di downburst.

Dunque cosa è successo? Un violento e concentrato collasso della corrente (downdraft) del temporale,  si è riversato sul terreno con tutto il suo “peso” e potenza! Questa violenta corrente discendente, porta con sè forti precipitazioni, grandine e raffiche di vento anche distruttive.

Una volta raggiunto il suolo, in maniera più o meno perpendicolare, la colonna d’aria si espande orizzontalmente in tutte le direzioni fino a raggiungere un diametro di 8-10 km. Al momento dell’impatto, le violente correnti in espansione, tendono a creare un vortice rotante ad asse orizzontale, creando fortissime turbolenze, con possibili danni alla vegetazione e anche ad alcune costruzioni.

Trovate il nostro articolo completo qui: DOWNBURST, MICROBURST O MACROBURST? FACCIAMO CHIAREZZA

Timelapse dell'arrivo del temporale visto dalla sponda Piemontese, girato da Lorenzo Alberganti

Condividi l’articolo

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Vieni a trovarci sul nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.