I red sprite: cosa sappiamo a riguardo?

I Red Sprite: cosa sono e come si formano

Avete mai visto o sentito parlare degli spettri rossi? Io non li ho mai visti dal vivo ma solo nelle fotografie di qualche bravo fotografo!

Sono un fenomeno atmosferico davvero affascinante, misterioso e non molto comune.

Gli spettri rossi o red sprite (acronimo di Stratospheric/mesospheric Perturbations Resulting from Intense Thunderstorm Electrification) sono perturbazioni stratosferiche/mesosferiche risultanti da intense fulminazioni durante i temporali. Essi si sviluppano nei piani alti dell’atmosfera, nella mesosfera. Quindi si trovano a tantissimi km sopra le nostre teste, tra i 50- 90 km e avvengono al di sopra delle celle temporalesche.

red sprite
Immagine adattata da Carlos Miralles (AeroVirenment) e Tom Nelson (FMA)

Come si formano i Red Sprite

Quando un fulmine colpisce il terreno (fulmine nube-terra) trasferendovi una carica positiva, infatti, lascia l’apice della nuvola carico negativamente. Poi, se in questo apice si accumula abbastanza carica negativa, una scarica elettrica scocca verso la ionosfera sovrastante e dà luogo ad uno sprite rosso.

red sprite
Red Sprite immortalati dal fotografo Maxime Villaeys

Questo affascinante fenomeno è di brevissima durata, si parla di pochissimi millesimi di secondo, intorno ai 10-20 millesimi di secondo. Praticamente un battito di ciglio!

La loro colorazione è spesso rossastra, ma vira anche al viola e al blu, ciò è dovuto alla forte presenza di azoto, le cui molecole eccitate diventano visibili in quello spettro di colori.

red sprite
Red Sprite. Maxime Villaeys

Ma non esiste solo questo tipo fulmine “spaziale”, ci sono anche i Blue Jets e gli Elves ma ne parleremo in un altro articolo..

Questi fenomeni elettrici sono tuttora in fase di studio, la ESA infatti il 2 luglio 2018 ha inviato sulla ISS un particolare strumento apposta per poter studiare approfonditamente i red sprite, Blue Jets e gli Elves.

Fonti:

https://ingvambiente.com/2019/02/26/stupefacenti-scariche-elettriche-dalle-nubi-verso-la-ionosfera/

https://www.focus.it/ambiente/natura/fulmini-sprite-temporali

https://www.focus.it/scienza/scienze/lo-studio-degli-spettri-rossi-e-blu-dalla-stazione-spaziale-internazionale

Immagine copertina: Yuri Beletsk

Trovi tutti i nostri articoli didattici qui —> MeteoPills

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No