GIOVEDI’ BURRASCOSO, FINE SETTIMANA PIU’ STABILE

Buonasera e benvenuti a questo nuovo appuntamento con le previsioni per il nord Italia! Dopo un mercoledì caratterizzato da temporali spesso veloci ma a tratti intensi fra Piemonte e medio-alta Lombardia, anche la giornata di giovedì si annuncia decisamente movimentata, con un cavo d’onda proveniente dall’Atlantico che convoglierà aria fresca, la quale transitando sul settentrione causerà diffusa instabilità da ovest verso est. Passiamo quindi alle previsioni.

PREVISIONI NORD ITALIA

  • GIOVEDI’ 8: ad iniziali condizioni di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso, con prime precipitazioni a tratti già dal mattino tra estremo nord Piemonte e Valle D’Aosta, seguirà un aumento della copertura dal primo pomeriggio, con i primi temporali in formazione sul Piemonte; gli stessi si sposteranno verso est andando a coinvolgere dapprima l’alta Lombardia, per poi estendersi al resto della regione ed in serata a tutto il nord-est. I fenomeni potrebbero risultare a tratti intensi, con possibilità di locali nubifragi, grandinate e raffiche di vento. Le probabilità di avere temporali forti saranno maggiori su Piemonte centro-orientale ed alta Lombardia; a seguire anche su pianure centro-orientali lombarde, Veneto e Trentino Alto Adige. Tranne che su Liguria ed Emilia Romagna, meno coinvolte dal peggioramento, le precipitazioni di tipo prettamente temporalesco saranno piuttosto diffuse sul settentrione. A fine post trovate la mappa con l’energia convettiva potenziale (Cape) a metà giornata, con valori di tutto rilievo in particolare sulla Lombardia (Fonte Lamma Toscana Moloch Gfs) e le precipitazioni in innesco nel pomeriggio sul Piemonte con la loro presumibile traiettoria (Fonte Meteociel Arome).
  • VENERDI’ 9: dopo le ultime precipitazioni nella notte al nord-est, avremo un miglioramento delle condizioni meteo su tutte le regioni, con cielo sereno o poco nuvoloso per tutta la giornata e caldo gradevole.
  • SABATO 10: la giornata sarà del tutto simile a quella di venerdì, con qualche passaggio di velature in più e maggiori annuvolamenti sui rilievi, in generale con scarse probabilità di precipitazioni. Temperature in lieve aumento.
  • TENDENZA SUCCESSIVA: anche la giornata di domenica dovrebbe seguire l’andamento delle precedenti, con al massimo qualche annuvolamento più consistente associato a brevi rovesci pomeridiani confinati ai rilievi alpini orientali (da confermare); inoltre, è da monitorare un possibile peggioramento al nord-ovest verso metà settimana prossima, ma qui entriamo veramente nel campo delle ipotesi.

A presto e buona serata!


Simone Mura

Venite a trovarci anche sul nostro canale YouTube; iscrivetevi e attivate la campanella 🔥🔥 ⬇️⬇️⬇️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.