Buonasera e benvenuti ad un nuovo appuntamento con le previsioni meteo per il nord Italia. La situazione vede il susseguirsi di giornate dal sapore di inizio inverno, con temperature in linea con la stagione. Nell’immediato proseguirà questa fase, con ulteriore transito di aria fredda sull’Italia, da nord a sud. Il weekend passerà al nord tra schiarite ed annuvolamenti, mentre ad inizio settimana un temporaneo miglioramento interesserà le regioni settentrionali. Tra il giorno 8 ed il 9, invece, è probabile il passaggio di una perturbazione atlantica che, grazie al freddo accumulatosi nei bassi strati, potrebbe portare la neve fino a quote molto basse, a tratti in pianura al nord-ovest. Essendo ancora a qualche giorno di distanza, andrà seguita l’evoluzione, su cui forniremo i dettagli nei prossimi interventi; intanto passiamo alla previsioni per i prossimi giorni al nord!


– SABATO 4: ad iniziali condizioni di cielo tra poco ed parzialmente nuvoloso, seguirà un’ulteriore aumento della nuvolosità nel corso della giornata, meno compatta sul Piemonte. In mattinata saranno possibili nevicate sull’estremo arco alpino occidentale, mentre nel pomeriggio le precipitazioni raggiungeranno Liguria centro-orientale ed alta Toscana, per poi estendersi a bassa Lombardia, Emilia Romagna e nord-est. In serata saranno possibili deboli precipitazioni sull’alta Lombardia, in particolare su zone alpine e prealpine, con neve “coreografica”. Temperature in calo nei massimi.


– DOMENICA 5: residue precipitazioni interesseranno il nord-est in mattinata, in esaurimento; il resto della giornata vedrà l’alternanza di schiarite ed annuvolamenti su tutti i settori, senza precipitazioni. Temperature stazionarie.


– LUNEDI’ 6: il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso su tutti i settori, con breve fase di vento da nord sui settori alpini, prealpini e pedemontani del nord-ovest; nel corso del pomeriggio aumenterà la nuvolosità al nord-ovest, Lombardia compresa, ma senza precipitazioni. Temperature in calo.


– TENDENZA SUCCESSIVA: martedì è previsto tempo stabile, con cielo sereno o poco nuvoloso, locali foschie/banchi di nebbia in pianura ed aumento della nuvolosità in serata, che introdurrebbe la perturbazione in transito tra mercoledì e giovedì al nord, la quale potrebbe portare la neve fino a quote di pianura al nord-ovest. Cinque giorni sembrano pochi, ma in realtà non sono tali: per emettere una previsione più dettagliata, serviranno ulteriori conferme e verranno pubblicati nuovi interventi, in modo da analizzare in maniera più precista la situazione.


A fine post, trovate la mappa attualmente prevista per mercoledì (fonte Meteociel Gfs): la bassa pressione sul golfo di Biscaglia richiamerebbe aria più temperata verso il settentrione, la quale passando sull’aria fredda pre-esistente porterebbe la neve al nord-ovest.


Per ora è tutto, auguro a tutti voi un buon fine settimana!


Simone Mura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.