Forte rialzo termico sul centro

Buonasera. La fase fredda e instabile che si è prolungata per quasi tutta la seconda metà di aprile è destinata a terminare, per un netto cambio di circolazione che si materializzerà nelle prossime ore. L’affondo di aria fredda nell’area iberica consentirà la risalita di aria molto mite verso l’Italia, di conseguenza alla rotazione delle correnti, che si disporranno dai quadranti meridionali. Il promontorio darà vita ad una fase un po’ più stabile, seppur probabilmente solo transitoria; infatti, già attorno al primo maggio potremmo avere una perturbazione. 

Dettaglio dei prossimi giorni:

Sabato 27/04: residua irregolare instabilità. Nella prima parte della giornata nuvolosità anche intensa sul versante tirrenico, con piogge sparse sulla Toscana, più frequenti a ridosso della costa. Da metà giornata fenomeni sparsi di natura convettiva sulle zone interne, in particolare a ridosso dell’Appennino, con coinvolgimento del versante adriatico; al contempo, maggiori aperture sul versante tirrenico, prima sul Lazio, poi Umbria e Toscana. Solo velature sulla Sardegna senza fenomeni previsti. 

Ventilazione dai quadranti meridionali, con prevalenza di ostro e scirocco

Temperature in deciso aumento; sulla Sardegna occidentale e settentrionale massime localmente fino a +25°C, altrove più basse. 

Domenica 28/04: transito di lievi nubi alte e trasporto di un po’ di pulviscolo sahariano, in un contesto stabile.  

Scirocco sulla Sardegna, intenso sull’Oristanese. 

Temperature in sensibile aumento, con massime quasi ovunque superiori a +20°C, oltre i +25°C Roma, Frosinone, Firenze, Prato, Lucca, Terni, Sassari, Oristano. 

Lunedì 29/04: prevalentemente soleggiato, con transito di poche nubi innocue. Nelle ore pomeridiane isolati deboli rovesci termo-convettivi sull’Appennino. 

Temperature in ulteriore aumento. 

Seguiranno aggiornamenti per il peggioramento previsto nella Festa dei Lavoratori. Buona serata! 

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No