Forte maltempo con venti tempestosi sul centro.

Buonasera. Un intensissimo peggioramento delle condizioni meteorologiche è atteso tra la giornata di domani e venerdì, determinato da una vasta area depressionaria attualmente in azione in Atlantico. Si attendono fenomeni di forte intensità, soprattutto riguardo il vento.

L’estesa circolazione vorticosa è attualmente caratterizzata da tre minimi di pressione al suolo, tutti inferiori alla rilevante soglia di 970mb. Nelle prossime ore lo spostamento verso levante di tale figura barica determinerà il cambiamento sul nostro settore, con un drastico calo della pressione atmosferica che determinerà un fortissimo rinforzo della ventilazione dai quadranti meridionali su praticamente tutto il territorio, con intensità che potrebbe assumere non di rado carattere di eccezionalità. Un’eccezionale mareggiata è inoltre prevista sulle coste toscane, con onde che potrebbero superare i 5m di altezza venerdì. 

Di seguito una mappa del modello ICON: raffica di vento massima attesa entro le ore 12 di venerdì 3/11… notiamo raffiche oltre i 100km/h previste su tutto l’Appennino e sulle zone interne adriatiche, sulle coste toscane e sulla Sardegna.

Alla perturbazione sarà associato l’afflusso di aria fredda polare-marittima, grazie alla quale si avranno le prime nevicate sotto i 2000m in Appennino dalla seconda parte di venerdì. 

Quantità di pioggia molto rilevanti potrebbero cadere nella giornata di giovedì sulla Toscana settentrionale, a ridosso dell’Appennino, a causa del sollevamento orografico determinato dal rinforzo delle correnti meridionali. Successivamente dalla serata di giovedì il maltempo sposterà alle altre regioni, in corrispondenza dell’ingresso del fronte freddo, il quale potrebbe determinare la formazione di fenomeni temporaleschi molto forti

Dettaglio delle prossime ore:

Giovedì 02/11: progressiva intensificazione dell’instabilità sulla Toscana nord-occidentale nel corso della giornata, molto forte dal pomeriggio con possibilità di fenomeni estremamente intensi, con elevati rischi legati alla saturazione dei terreni oltre che all’intensità delle precipitazioni previste. Sulle altre regioni molte nubi, più compatte sul versante tirrenico. Dalle ore pomeridiane possibilità di precipitazioni sparse anche sul resto del territorio tirrenico, soprattutto a ridosso dei rilievi, e lungo l’Appennino, in intensificazione dalla sera con estensione dei fenomeni dalla Toscana nord-occidentale al resto della regione; temporali dalla sera anche sulla Sardegna. 

Vento in progressivo rapido rinforzo, con raffiche burrascose o localmente tempestose di ostro in serata sulle regioni tirreniche, libeccio fin oltre i 100km/h sulle zone interne del versante adriatico, soprattutto sulle aree esposte a garbino, oltre che sulla Sardegna settentrionale e occidentale e sulle coste toscane

Temperature in temporaneo aumento nei valori massimi, in rialzo la sera sul versante adriatico rispetto alle ore diurne, a causa del vento di caduta dall’Appennino. 

Venerdì 03/11: diffusa instabilità temporalesca nelle ore notturne, con possibili fenomeni di forte intensità e formazione di un esteso sistema temporalesco lineare associato all’ingresso del fronte freddo. Ampie schiarite successivamente su tutto il territorio, ma con instabilità in ripresa dalle ore pomeridiane sul versante tirrenico e sulla Sardegna, con piogge da sparse a diffuse anche consistenti. Nevicate dai 1400/1500m sull’Appennino toscano, fino ai 1600/1700m sul resto dell’Appennino. 

Ventilazione molto intensa nelle ore notturne, con raffiche di fortunale (grado 11 della scala Beaufort) sull’Appennino e sulle zone del versante adriatico esposte al garbino (Molise soprattutto), anche quindi oltre i 100km/h. Burrasca di libeccio anche sulle altre regioni, ma in graduale attenuazione nel corso della notte su Umbria e Toscana, eccetto che sulle coste dove saranno ancora possibili raffiche tempestose. La ventilazione rimarrà tesa per tutta la giornata, in rotazione a ponente, in attenuazione solo verso sera. 

Mareggiata di entità eccezionale per le coste toscane, con onde oltre i 5m

Temperature in calo. 

Buona serata! 

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No