FINE SETTIMANA, VIGILIA DI CAMBIAMENTO AL NORD?

Buonasera e benvenuti ad un nuovo appuntamento con le previsioni meteo per il nord Italia. La situazione attuale vede la presenza di un’area di alta pressione, che persisterà fino a domenica mattina, con cielo sereno o poco nuvoloso in quota e nebbie/nubi basse tra pianura e bassa collina. Nella seconda parte di domenica avremo invece un graduale peggioramento delle condizioni meteo, a causa della formazione di una bassa pressione sui mari occidentali italiani, che richiamerà aria più fredda verso l’Europa occidentale (come da mappa Meteociel Gfs a fine post con la situazione prevista per domenica sera). Ad inizio settimana è previsto invece un debole peggioramento su gran parte del nord, più incisivo sul Piemonte.


Passiamo ora alle previsioni giornaliere per il nord Italia:


– SABATO 20: su tutti i settori avremo condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso fino alle quote di medio/bassa collina; verso le pianure avremo invece tempo caratterizzato da nebbie/nubi basse. Temperature stazionarie.


– DOMENICA 21: nella notte non sono previsti cambiamenti, con nebbie sulle pianure e cielo sereno alle quote superiori; nel corso della giornata la nuvolosità aumenterà dapprima sul nord-ovest e poi sul resto del settentrione, con prime deboli piogge/pioviggini intermittenti, tra pomeriggio e sera, su Liguria di levante e Lombardia centro-occidentale (soprattutto settori di nord-ovest). Temperature stazionarie o in lieve calo nei valori massimi.


– LUNEDI’ 22: il cielo si presenterà molto nuvoloso o coperto su tutti i settori, ad eccezione di parziali schiarite pomeridiane sui settori alpini centro-orientali. In mattinata sono previste deboli piogge tra Liguria (soprattutto centrale), alto Piemonte, piacentino e Lombardia (escluso il mantovano). Nel pomeriggio le piogge (sempre di entità debole) interesseranno Piemonte, Liguria di ponente, Valle D’Aosta ed Emilia, estendendosi in serata al Veneto ed alla bassa Lombardia. Temperature stazionarie.


– MARTEDI’ 23: cielo molto nuvoloso su tutti i settori; in mattinata deboli piogge intermittenti interesseranno Piemonte, Valle D’Aosta, Lombardia ed Emilia Romagna; nel pomeriggio residue deboli piogge interesseranno l’estremo nord-ovest, attenuandosi altrove. Temperature stazionarie.


Per il periodo in esame la quota neve si manterrà inizialmente intorno ai 1.500 metri, in graduale calo nella giornata di martedì. Nei prossimi interventi valuteremo il prosieguo, in quanto aria più fredda punterà l’Europa centro-occidentale, ma la traiettoria è ancora estremamente incerta e da essa dipenderà l’evoluzione “locale” per il settentrione. Sussistono le potenzialità per una fase di inizio inverno, anche per quanto riguarda la quota neve, ma il tutto andrà valutato attentamente nei prossimi giorni.


Per ora è tutto, auguro a tutti voi un buon fine settimana!


Simone Mura

Venite a trovarci anche sul nostro canale YouTube; iscrivetevi e attivate la campanella ⬇️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.