Fine settimana stabile e caldo sul centro

Buonasera. Sul centro il fine settimana sarà stabile e caldo per la presenza di un robusto campo anticiclonico di matrice nord-africana. L’estensione verso l’Europa dell’alta pressione si associa ad un generale miglioramento delle condizioni meteorologiche ma soprattutto ad un sensibile incremento delle temperature, che si attesteranno ovunque su valori abbastanza elevati per il periodo; sono infatti attese anomalie fino a +10°C alla quota di riferimento di 1500m sul nostro territorio. Non farà però caldo ovunque, infatti in prossimità delle coste si riscontreranno valori decisamente più bassi, grazie all’effetto mitigatore del mare ancora freddo; le zone più calde, quindi, saranno quelle interne. 

Dettaglio dei prossimi giorni:

Sabato 06/04: stabile e soleggiato, a tratti velato dal transito di lievi nubi alte.  

Ponente sul versante tirrenico, levante su Sardegna e regioni adriatiche. 

Temperature in aumento, con massime diffusamente superiori a +20°C, eccetto che a ridosso delle coste. 

Domenica 07/04: stabile e soleggiato. Velature in inspessimento sulla Sardegna da metà giornata, del tutto innocue. 

Temperature in ulteriore aumento, con massime superiori a +25/26°C sulla Sardegna, e a tratti sulle zone interne tirreniche. 

Lunedì 08/04: meno soleggiato per velature in transito, a tratti anche spesse, in un contesto comunque molto stabile. 

Leggeri ulteriori aumenti nei valori massimi di temperatura, con oltre +25°C nelle ore diurne sulle zone interne, localmente fino a +28°C sulla Sardegna e su Abruzzo e Molise (no coste). 

Buona serata!

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No