Attenuazione del caldo sul centro

Buonasera. Il centro Italia è interessato da un’intensa ondata di calore, a causa dell’estensione verso settentrione del promontorio nord-africano. La situazione è tuttavia del tutto transitoria, poiché nelle prossime ore subiremo un deciso calo delle temperature. Il fine settimana sarà pertanto molto più fresco ed il tempo potrebbe diventare più variabile da domenica. 

Dettaglio dei prossimi giorni:

Venerdì 21/06: densa foschia legata alla presenza di polveri sahariane in sospensione. Nel pomeriggio possibile formazione di temporali a base alta sul versante adriatico, soprattutto a ridosso dell’Appennino. Locali fenomeni di trascurabile entità possibili anche sul resto del territorio, ma con passaggio di nuvolosità prevalentemente sterile. 

Temperature in forte calo su Sardegna e Toscana, anche di oltre 10°C nei valori massimi sulla prima regione. Altrove generalmente in calo, eccetto che a tratti sul versante adriatico. Aumenti più marcati sul Molise. 

Sabato 22/06: tempo prevalentemente stabile e soleggiato, con netto calo termico e progressiva pulizia dell’aria. 

Temperature in ulteriore deciso calo 

Domenica 23/06: maggiore variabilità, con maggiore nuvolosità, a tratti anche compatta, e fenomeni irregolari. Piogge anche diffuse sulla Sardegna, poi da metà giornata rovesci e temporali sparsi su Toscana, Umbria e versante adriatico, rari sul Lazio. 

Temperature in calo e decisamente sotto media, soprattutto sulla Sardegna. 

Buona serata! 

Tutte le nostre previsioni per il Nord, Centro e Sud Italia le trovate qui: previsioni Meteo Italia

I nostri articoli di didattica qui ->MeteoPills

Attraverso il seguente link puoi accedere a tutti i nostri canali social –> NaturalMeteo <-

Visita il nostro canale YouTube; iscriviti ed attiva la campanella per non perderti i nostri contenuti.

Sei un appassionato di funghi e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale, in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abilita notifiche Si No