Home Animali Le Api: un superorganismo

Le Api: un superorganismo

by Andrea Gheller
api superorganismo

Le Api: un superorganismo

Avete mai sentito parlare delle api come un superorganismo?  

api superorganismo
Api in sciamatura. fonte lorenzifoto.it

Il mondo delle api è affascinante ed incredibile. Sono degli animali stupendi e molto importanti per il nostro mondo ed ecosistema, grazie alla loro esistenza (e lavoro) contribuiscono a garantire la biodiversità, una natura prospera e raccolti per sfamare le popolazioni del mondo.

Cosa sono le api?

Le api (genere Apis, tra cui le 2 specie Mellifera e Cerana gestibili con la pratica dell’apicoltura) sono insetti che fanno parte dell’ordine degli Imenotteri, gruppo a cui appartengono anche le vespe, calabroni, bombi e formiche. Sono insetti sociali, vivono insieme e collaborano formando una comunità organizzata e dedicata alla sopravvivenza del gruppo.

Telaino di un alveare in controllo da parte di un apicoltore. Fonte RuraleExperience.com

Perché viene definito superorganismo?

“Una comunità di forme di vita che costituisce una unità sociale si comporta come se fosse un unico organismo di ordine superiore. Costituiscono parte essenziale del superorganismo oltre agli individui che ne fanno parte, anche le strutture che servono a permetterne la sopravvivenza (William Morton Wheeler)” Fonte eapis.it

Semplificando il concetto, ogni singola ape è parte integrante e necessaria per l’esistenza e sopravvivenza della colonia stessa. Come un’insieme di cellule che compongono un corpo ma singolarmente dotate di libertà di movimento ed azione.

Nel superorganismo dell’alveare, le api, suddividendosi in gruppi, svolgono diversi specifici compiti, funzionando come i vari apparati (respiratorio, digestivo, riproduttore, etc..) per il corpo umano, in questo modo:

  • la regina depone le uova dalla quale nasceranno api maschio (fuchi) e femmina (operaie e/o regina);
  • un gruppo di api riceve il nettare in arrivo dall’esterno e lo stoccano;
  • un gruppo secreta feromoni per comunicare con le altre api;
  • un gruppo si dedica all’approvvigionamento e nutrizione dell’alveare;
  • un gruppo alla riproduzione (regina e fuchi);
  • un gruppo alla gestione della temperatura in caso di t° più basse o alte;
  • un gruppo farà da guardiano dell’alveare;
  • un gruppo alla secrezione e pulizia;
  • un gruppo alla costruzione dei favi.

Le api operaie svolgeranno più mansioni durante le diverse fasi della loro vita; in base allo stato di crescita passeranno da svolgere un determinato ruolo ad un ‘altro.

Articoli di NaturalMeteo sul mondo animale –> Animali

Sei un appassionato di funghi, e vuoi rimanere sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale in tutta Italia? Segui funghimagazine.it

Unisciti alla nostra chat Telegram: https://t.me/+UzpjlCNDONu7NPuI
o al canale (senza commenti e segnalazioni) Telegram:
https://t.me/NaturalMeteoUfficiale

Veniteci a trovare sul nostro canale YouTube; iscrivetevi per non perdere i nostri contenuti ed attivate la campanella.

Related Posts

Leave a Comment

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito, acconsentite al nostro utilizzo dei cookie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: