👀 FREDDO E POSSIBILI NEVICATE IN TERZA DECADE, MODELLI A CONFRONTO! ❄️ (Possibilità di realizzo 60%)

Fabio Fioramonti,

Buongiorno e buona Domenica, ad oggi si assiste ad una sorta di concordanza di veduta a medio termine da parte dei modelli previsionali di riferimento in merito al primo episodio di maltempo dalle caratteristiche prettamente invernali su buona parte delle nostre regioni.

Seppur con tempistiche lievemente differenti i due centri di calcolo #Gfs (americano) ed #Ecmwf (europeo) propongono per il periodo 21/25 Novembre uno scambio meridiano in grado di apportare il primo episodio invernale sull’Europa e su gran parte delle nostre regioni.

La dinamica atmosferica proposta, mostra un’elevazione dell’anticiclone delle Azzorre dalla sua sede d’origine sin quasi alla Groenlandia, la quale farà da “muro” ad una discesa di aria fredda d’origine artico marittima parzialmente “continentalizzata” che evolverà in maniera retrograda NE/SW in direzione del Mediterraneo occidentale; durante la sua evoluzione verso la nostra penisola essa tenderà a “stemperarsi”, ma nonostante ciò vanta isoterme negative di tutto rispetto per il periodo -6 /-7 a 850hpa.

Considerando la matrice dell’aria fredda in questione, molto fredda, pellicolare e di facile sedimentazione al suolo grazie inoltre al minor irraggiamento solare, non sarebbe utopistico ipotizzare una fase atmosferica con temperature ben al di sotto della media stagionale, con possibili episodi di maltempo e neve fino a quote molto basse specie sulle regioni di Nord Ovest nel periodo indicato.

Tutto dipenderà dall’evoluzione dell’aria fredda in questione una volta giunta in sede mediterranea, e soprattutto da come andrà ad interagire con le acque superficiali ancora piuttosto tiepide dei nostri mari, per comprendere la formazione di eventuali ciclogenesi ed annesse precipitazioni.

In allegato Comparazione modellistica in merito alla discesa di aria fredda d’origine artica proposta sia dal modello americano #Gfs che da quello europeo #Ecmwf.

studying #evolution #winter #WeatherForecast

Venite a trovarci anche sul nostro canale YouTube ⬇️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.