👀 ☁️ ❄️ ECCO IL FRONTE FREDDO PRONTO AD ATTRAVERSARE LE NOSTRE REGIONI, CON EVOLUZIONE MERIDIANA NW-SE, SOSPINTO DA INTENSA VENTILAZIONE DA NORD⛅️⚠️🌫

Fabio Fioramonti

Buongiorno e ben ritrovati, dall’immagine appena scattata dal satellite si nota bene la saccatura d’origine artica in transito sulle nostre regioni.

Le frecce blu in mappa si riferiscono all’intensa ventilazione di favonio in atto sulle regioni di Nord Ovest, la quale veicolerà velocemente nel corso delle prossime ore nubi ed associate precipitazioni verso le regioni del Medio Adriatico e Sud Italia.

Da segnalare inoltre intense nevicate lungo i versanti alpini esteri; l’aria fredda e la nuvolosità ad essa associata parzialmente schermate dall’ostacolo orografico delle Alpi non apporteranno fenomeni di rilievo sulle regioni di Nord Ovest, ove però è in atto un’intensa ventilazione da Nord anche localmente a regime tempestoso.

Piogge a carattere di rovesci associati a locali grandinate sono in evoluzione dalle regioni di Nord Est verso le regioni del Medio Adriatico ed entro il primo pomeriggio raggiungeranno anche le regioni del Sud Italia.

Quota neve in rapido calo lungo i settori appenninici centro meridionali, fino a sfiorare le località collinari (600/700m) su Abruzzo, Molise, Basilicata.

Calo termico di tipo repentino anche dell’ordine di 10/12 gradi rispetto ai valori registrati nella giornata di ieri, con sensazione di freddo accentuata dall’intensa ventilazione dai quadranti settentrionali. Un’ulteriore calo delle temperature sarà avvertibile maggiormente sulle regioni di Nord Ovest al momento del cessar della ventilazione di favonio (Mercoledì sera), con il riversamento nei bassi strati dell’aria fredda affluita ai piani alti dell’atmosfera, consentendo locali brinate nelle aree rurali nella notte su Giovedì.

Immagine satellitare illustrata fonte #Cml

HaveANiceDay

FF

venite a trovarci nel nostro canale YouTube; iscrivetevi e attivate la campanella 💥💥🤩

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.