Peggioramento imminente

Dopo queste belle giornate festive (passate come meglio non avremmo potuto sperare), è in arrivo un nuovo peggioramento.

Una saccatura atlantica è ormai alle porte, nella giornata di domani apporterà le prime piogge sul Nord-ovest.

Inizialmente le precipitazioni risulteranno deboli con successiva intensificazione nel pomeriggio fino a mercoledì, andando a coinvolgere alcuni settori del Trentino.

precipitazioni previste entro le 00 di domani fonte wrf-Lamma

Nella giornata di domani i fenomeni risulteranno più intensi nel basso Nord-ovest e Liguria, mercoledì invece si estenderanno e coinvolgeranno particolarmente tutto il Nord con punte oltre i 50 mm sulle prealpi bergamasche-bresciane. Alcune regioni centrali tra cui la Toscana e le Marche vedranno anche loro delle piogge (più contenute).

Non da escludere la formazione di temporali per il contrasto d’aria relativamente fresca in quota ed il calore immagazzinato al suolo in questi ultimi giorni.

 

Dopodichè si avrà una fase più asciutta dalla giornata di giovedì per via di un richiamo di correnti secche da Nord.

 

 

Cino di NaturalMeteo

Precedente Tempo generalmente più stabile a Pasqua e Pasquetta Successivo Depressione in avvicinamento, accentuazione dei fenomeni al Nord e Centro Italia